//-->

Il tecnico competente in acustica ambientale è l’unica figura professionale idonea a:

- effettuare le misurazioni acustiche
- verificare le immissioni rumorose
- verificare l’impatto acustico
- verificare il rispetto dei valori limite definiti norme
- redigere il piano di risanamento acustico
- svolgere le relative attività di controllo
- redigere perizia di impatto acustico
- verificare l’emissione di rumore nei luoghi di lavoro

L’indispensabile iscrizione nell’elenco dei tecnici competenti regionali avvene solo previa presentazione di apposita domanda all’assessorato regionale competente in materia ambientale, completa di documentazione tecnica che dimostri e certifichi l’attività professionale nel campo dell’acustica ambientale.

L’introduzione della figura del tecnico competente in acustica ambientale ha lo scopo di ridurre la presenza di operatori improvvisati, facendo anche fronte all’esigenza di ottenere servizi acustici professionali e di alta qualità